Invia qualsiasi aneddoto, battuta, vignetta o immagine attinente alla nostra professione, o non, che ti sembra divertente
Nel messaggio inserisci sempre il tuo nome cognome N° iscrizione Albo e come OGGETTO scrivi "FUNNY PAGE"

cartoline ed altro

 

In tempo di crisi ho ripreso e riadattato qualche vignetta 1  2

Riccardo Caverni(459)georicave@interfree.it


Se vedi venire verso di te una montagna e tu non sei Maometto … scappa una franaaaaaaaaaaa!!!


Alessio Ridolfi ridolfi9@virgilio.it


Parlando di tariffari

Riccardo Caverni(459)georicave@interfree.it


Se non lo sapevate, vi informo che recentemente è uscita nelle principali librerie nazionali ed internazionali la prima edizione del
Dizionario della Lingua Inglese, personalizzato e tradotto da Francesco Totti, capitano da a Maggica Roma calcio, il c.d. "VIII° Re di
Roma" o anche detto "Er Pupone Der Cupolone" per la gioia del popolo romanista.
Il dizionario ha trovato molti consensi anche da parte della stessa casa editrice del famosissimo Vocabolario Oxford.
Di seguito vi riporto la traduzione di qualche frase tipo, alcune anche di alto valore etico-morale, che, non si sa mai, potrebbero esservi
di grande aiuto in certe circostanze della vostra vita.
- WHAT GOD TAXI DRIVER = CHE DIO T'ASSISTA;
- DONT'EXTEND YOURSEL = NUN T'ALLARGA';
- PLEASE, RETAKE YOURSELF = ARIPIJATE;
- BUT MAKE ME THE PLEASURE = MA FAMME 'R PIACERE;
- WHEN IT WANTS, IT WANTS = QUANNO CE VO', CE VO';
- STAND IN THE BELL, LITTLE BROWN = STAI IN CAMPANA MORE';
- I OPEN YOU IN TWO LIKE A MUSSEL = T'APRO 'N DUE COME NA COZZA;
- YOU REJUMP ME = M'ARIMBARZI;
- SPEAK LIKE EAT = PARLA COME MAGNI;
- YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT = CIAI PIU' COMPLESSI TE DER CONCERTO DER PRIMO MAGGIO;
- GIVE IT TO THE HEEL, GIVE IT TO THE TIP = DAJE DE TACCO, DAJE DE PUNTA;
- THERE ISN'T TRIPE FOR CATS = NUN C'E' TRIPPA PER GATTI;
- I DON'T CARE FOR LESS = NUN ME NE PO' FREGA DI MENO;
- BUT OF WHAT? = MA DE CHE?
Ciao a tutti

Luca Pignatelli(798)luca.geo.pi@iol.it


Laurea & matematica:
Le differenze che corrono tra un Matemamatico, un Ingegnere ed un Geologo:
per un Matematico 1+1 è uguale a 2
per un Ingegnere 1+ 1 è uguale a 2,00
per un Geologo .... ditemi un numero che ci mettiamo d'accordo!

Paolo Renzi (592) renzi_p@virgilio.it


Sono usciti i risultati di un sondaggio effettuato dall'ONU.
La domanda era:
"Per piacere, dica onestamente la sua opinione sulla scarsità di alimenti nel resto del mondo."
Il risultato è stato il seguente:
- gli europei non hanno capito cosa sia la "scarsità".
- gli africani non sapevano cosa fossero gli "alimenti".
- gli americani hanno chiesto il significato di "resto del mondo"..
- i cubani, straniti, hanno chiesto maggiori delucidazioni sul significato
di "opinione".
- nel parlamento italiano, si sta ancora discutendo su cosa sia "onestamente".

Riccardo Giaccari (724) riccardo.giaccari@tiscalinet.it


In tema di UMORISMO, per fare quattro risate, vi invio alcune Massime di Vita e Leggi di Marphy. A Voi la scelta?

  • Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali oppure fanno ingrassare.
  • La politica è un po' come lavare i vetri. Non importa da quale parte sei, lo sporco e' sempre dall'altra parte.
  • Questo deprecabile razzismo da stadio sta rovinando l'immagine di milioni di razzisti per bene.
  • La prova che nell'Universo esistono altre forme di vita intelligente e' che non ci hanno ancora contattato.
  • Solo due cose sono infinite : l'Universo e la Stupidita' Umana, e non sono sicuro della prima.
  • Se i partiti non rappresentano piu' gli elettori, cambiamoli questi benedetti elettori.
  • Con la crescita zero il Paese invecchia. Tra un po' avremo un pensionato a carico di ogni disoccupato.
  • Il segreto di un candidato politico e' di sembrare stupido come chi lo ascolta, così che gli ascoltatori si sentano intelligenti come lui.
  • Se tutti ti vengono incontro, sei nella carreggiata sbagliata.
  • Colui che sorride quando le cose vanno male ha pensato a qualcuno a cui dare la colpa.
  • Quando cerchi di aprire una porta ed hai una sola mano libera, stai sicuro che la chiave e' nell'altra tasca.
  • Se punti il dito verso la Luna, l'Idiota guarderà il dito.


Ciao a tutti

Luca Pignatelli (798) luca.geo.pi@iol.it


Una parabola sui progetti
Una società italiana ed una giapponese decisero di sfidarsi annualmente in una gara di canoa, con equipaggio di otto uomini.
Entrambe le squadre si allenarono e quando arrivò il giorno della gara ciascuna squadra era al meglio della forma, ma vinsero i giapponesi con un vantaggio di oltre 1 Km.
Dopo la sconfitta il morale della squadra italiana era a terra, il top management decise che si sarebbe dovuto vincere l'anno successivo e mise in piedi un gruppo di progetto per investigare il problema. Il gruppo di progetto scoprì dopo molte analisi che i giapponesi avevano 7 uomini ai remi e 1 che comandava, mentre la squadra italiana aveva 1 uomo che remava e 7 che comandavano.
In questa situazione di crisi il management si fornì una chiara prova di capacità gestionale, ingaggiò immediatamente una società di consulenza per investigare la struttura della squadra italiana. Dopo molti mesi di duro lavoro, gli esperti giunsero alla conclusione che nella squadra c'erano troppe persone a comandare e troppo poche a remare.
Con il supporto del rapporto degli esperti fu deciso di cambiare immediatamente la struttura della squadra, ora ci sarebbero stati: 4 comandanti, 2 supervisori dei comandanti, 1 capo dei supervisori e 1 ai remi.
Inoltre si intrudusse una serie di punti per motivare il rematore: "dobbiamo ampliare il suo ambito lavorativo e dargli più responsabilità".
L'anno dopo i giapponesi vinsero con un vantaggio di 2 Km. La società italiana licenziò immediatamente il rematore a causa degli scarsi risultati ottenuti sul lavoro, ma nonostante ciò pagò un bonus al gruppo di comando come ricompensa per il grande impegno che la squadra aveva dimostrato. La società di consulenza preparò un nuova analisi, dove si dimostrò che era stata scelta la giusta tattica, che anche la motivazione era buona, ma il materiale usato doveva essere migliorato.
Al momento la società italiana è impegnata a progettare una nuova canoa.

Ilaria Rossi (segretaria OGT)


A proposito di esperimenti trangenici

Why clever Geologist Cannot Become Rich?
Dilbert's "Salary Theorem" states that "clever Geologist can never earn as much as business executives, sales people, layers and/or doctors."
This theorem can now be supported by mathematical proof based on the following two postulates:
Postulate 1: Knowledge = Power.
Postulate 2: Time = Money.
As every knows: Power = Work / Time.
Since Knowledge = Power, then Knowledge = Work/Time.
Since Time = Money, then Knowledge = Work/Money.
Solving for Money, we get
Money = Work /Knowledge.
Thus, as Knowledge approaches zero, Money approaches
infinity, regardless of the amount of work done.
Conclusion: The less you know, the more you make money!

Gli scherzi dell'evoluzione

Per i commissari edilizi

Uno dei tanti aneddoti:
Gli
ingegneri sono figure tecniche molto specializzate che hanno profonde conoscenze in un campo molto ristretto.
Col passare del tempo la loro conoscenza si approfondisce alquanto su un campo sempre più ristretto e specializzato fino a che praticamente sanno tutto di niente.
Gli
architetti tendono ad avere un largo campo di conoscenze, ovviamente con un approfondimento relativamente modesto.
Con l'esperienza allargano sempre più i loro orrizzonti cognitivi fino a sapere nulla di tutto.
I
geologi partono invece avvantaggiati, gà dai loro primi passi, non sanno nulla di niente.......

Maria-Teresa Fagioli (337) fagiolimt@afgtc.com